ritorna index   ctu moretto mafia dei ctu e dei giudici testimonianze 
2 testimonianza parcella prof moretto angelo i sindacati  sentenza di appello 
 sentenza giudice monica bertoncini inutilità dei giudici cosa scrive moretto e osservazioni da parte mia avvocato messi franchina
indagini pilotate Procuratore Bg. Francesco Dettori falsa testimonianza cuoco zilioli
commenti corte di appello sezione lavoro brescia Gip Giovanni Petillo
perizia cened giudice dr. antonio Matano      le persone che hanno ricevuto questi collegamenti

 

La mafia dei CTU.

Come dimostra il seguente sms, quando l'assicurazione seppe che il CTU era prof. Angelo Moretto, sostituì il suo CTP.

E contrariamente a quanto scrive  prof. a. Moretto nella perizia si ebbe notizia della sua sostituzione solo dopo la prima riunione.

Ma chi è il prof R. Zoia? Dove lavora? Dove insegna? Conosce prof. A. Moretto?

mail: .zoia@unimi.it

mail:angelo.moretto@unimi.it

Visto la mail si presume si conoscano perfettamente.

L'assicurazione, per evitare la ricusazione del CTU, ha cambiato il CTP in corso di causa. Ed è legittimo il sospetto che vi sia un collegamento importante tra di loro per cambiare il risultato della causa ed ingannare il giudice, se a sua volta, non era d'accordo.

Secondo l'opinione di molti esperti, i consulenti esperti, nominati d'ufficio, i cosiddetti CTU, cui spetta l'ultima parola, orientando il giudizio, sono legati tra di loro da rapporti professionali e di interesse economico e con le stesse assicurazioni, controparti nella causa.

Tutto ciò è evidente e spesso il giudice respinge la ricusazione asserendo la difficoltà di trovare un CTU sganciato e non collegato in alcun modo alle assicurazioni.

Impossibile ed inutile rinnegare il CTU.

Io propongo l'abolizione dell'album dei CTU ed il ricorso a professionisti comuni, inesperti di legge, perché la legge è di competenza del giudice, ma esperti nella loro materia e responsabili civilmente e penalmente del loro operato in singola persona.


-----Messaggio originale-----
Da: ca.brescia@civile.ptel.giustiziacert.it
[mailto:ca.brescia@civile.ptel.giustiziacert.it]
Inviato: giovedì 29 novembre 2012 13:15
A:
Oggetto: COMUNICAZIONE 72/2012/LAV

Corte D'Appello di Brescia.

--
Comunicazione di cancelleria
Sez/Coll.: LA

Tipo procedimento: Diritto del Lavoro
Numero di Ruolo generale: 72 / 2012
Giudice: MATANO ANTONIO
Ricorr. principale: LAN
Resist. principale: FONDAZIONE C S ONLUS

Oggetto: NOMINA CONSULENTE DI PARTE
Descrizione: CONSULENTE DI PARTE PROF.R.ZOIA in sostituzione del
DOTT.LBRUSCHI NOMINATO DA SOCIETÀ REALE MUTUA DI ASSICURAZIONI SPA

Notificato alla PEC / in cancelleria il 29 novembre 2012 13:14
Registrato da TOMASONI GERMANA
 

 

Lo stesso è accaduto nel procedimento penale presso la procura di Bg. L'avvocato Gueli disse: ogni qualvolta si fa un passo avanti, qualcuno ci mette una pietra.